Occupy Mordor e rappOrto in notturno

Un’amministrazione comunale sorda alle insorgenze sociali e asservita al potere del mattone, trova sulla propria strada la potenza di una storia collettiva.

L’epilogo rimane ancora da scrivere e lo vogliamo scrivere insieme.  www.ecn.org/xm24/

occupy mordor. wu ming racconta il murales di blu

occupy mordor. wu ming racconta il murales di blu

rappOrto…al confine con il cemento. noi continuiamo a germogliare e a rifiorire.

foto di michele lapini

foto di michele lapini

 

 

 

About trameurbane

Trame urbane/Guerrilla Garden è un collettivo bolognese che sulla scia delle esperienze diffuse di guerrilla garden, è sensibile alla riappropriazione degli spazi e alla creazione di orti urbani dal basso convinti che possano diventare una nuova forma di piazza e di relazioni, ricostruendo un piccolo tassello di tessuto sociale urbano. In modi diversi tutti coloro che partecipano al progetto Trame urbane/Guerrilla Garden si sono occupati di nuove forme di resistenze urbane e contadine e di nuove modalità di creazione di spazi di socialità e convivialità.
This entry was posted in General and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *